Lavori retribuiti

Questa sezione è dedicata alle opportunità di lavoro offerte agli studenti durante il loro soggiorno all'estero. Un soggiorno linguistico può rivelarsi un'ottima occasione per guadagnare un po' di soldi lavorando e per mettere in pratica "sul posto" le conoscenze linguistiche acquisite in ambito scolastico. Uno dei principali presupposti per i partecipanti ai programmi a lungo termine Gap Year è quello di avere del tempo a disposizione. Del tempo, certo, per scoprire la città, per uscire e divertirsi imparando la lingua; ma anche del tempo per integrarsi e coinvolgersi quotidianamente nella vita reale attraverso il lavoro che troverete durante o dopo i vostri studi.

Lavori in Europa
In Europa è del tutto legale lavorare durante gli studi per i cittadini membri della Comunità Europea (svizzeri inclusi). Pertanto, città come Berlino, Barcellona, Galway, Lione o Brighton, grazie alle loro dimensioni e/o alla loro vitalità, offrono il contesto ideale per trovare un lavoro da combinare con i corsi o che vi permetterà di prolungare il vostro soggiorno sul posto. Ognuna delle nostre scuole partner, autentiche vetrine della città, saprà orientarvi e consigliarvi in modo efficace nella vostra ricerca di lavoro. E se a questo si aggiunge l’effetto “per sentito dire”, gli studenti che si susseguono e si incrociano, “i veterani” che scambiano suggerimenti e condividono la loro esperienza con i “nuovi arrivati” incontrati davanti alla bacheca degli annunci dei lavori disponibili… è un’autentica “miniera” di informazioni che si apre davanti a voi!

Brighton, Oxford, Londra, Dublino, Galway o Lindau traboccano di opportunità di lavoro per gli studenti. Ecco perché abbiamo attivato con le nostre scuole partner un servizio specifico: il “Job Club”. Questo spazio di incontro offre un’intermediazione gratuita tra il mercato locale del lavoro e la comunità degli studenti internazionali. È una piattaforma di scambi efficace che, grazie ai consigli dei professionisti, all’assistenza della scuola e all’esperienza dei vecchi studenti, vi permetterà di trovare un lavoro compatibile con i vostri studi e le vostre attitudini (in questo caso il corso standard sarà il più adatto). È anche una buona occasione per prolungare il soggiorno dopo il vostro corso di studi.

Il Job Club si riunisce ogni settimana e tutti gli studenti interessati possono parteciparvi gratuitamente. Vi troverete:
 

  • consigli per la ricerca del vostro lavoro;
  • informazioni aggiornate sulle opportunità di lavoro disponibili;
  • assistenza per la stesura – correzione del vostro CV;
  • informazioni utili sulle leggi in vigore, diritti dei lavoratori, assicurazioni, stipendio minimo, ecc.;
  • riunioni durante le quali coloro che intervengono vi illustreranno le diverse opportunità di lavoro.
I principali settori che offrono numerose possibilità per trovare un lavoro sono i seguenti:
bar, alberghi, caffè, ristoranti, club, negozi, servizi, amministrazione, promozioni, volantinaggio, trasporti, manutenzione, turismo, viaggi, eventi sportivi, ecc. Siete motivati, flessibili e pronti a dedicare il tempo giusto al lavoro? Allora l’Europa vi spalanca le braccia!

Lavorare in Australia e in Nuova Zelanda

Working Holiday Visa
Dall’altro lato del pianeta, sotto il Tropico del Capricorno, in Nuova Zelanda o in Australia, il “Working Holiday Visa” è un’ottima opportunità per conciliare studio, lavoro e scoperte. Le settimane trascorse a scuola vi permetteranno di “atterrare” dolcemente, di ambientarvi e di consolidare il vostro livello d’inglese (corsi da 2 a 16 settimane in Australia e da 2 a 12 settimane in Nuova Zelanda). Poi… spazio all’avventura! Potrete trascorrere il resto dell’anno lavorando, viaggiando e percorrendo in lungo e in largo queste terre di leggende.

Australia
Il Working Holiday Visa per l'Australia è accessibile per i cittadini di uno dei seguenti paesi: Belgio, Canada, Cipro, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Irlanda, Italia, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia, Taiwan.

Nuova Zelanda
Il Working Holiday Visa per la Nuova Zelanda è accessibile per i cittadini di uno dei seguenti paesi: Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Irlanda, Italia, Lettonia, Malesia, Malta, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Perù, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Taiwan, Thailandia, Uruguay, USA.

Visto studenti
È possibile lavorare anche con un semplice visto studenti, sia in Australia che in Nuova Zelanda. L’ideale per guadagnare un po’ di soldi durante gli studi e al termine del periodo di formazione, entrando al contempo a far parte della comunità locale!

Australia
In Australia, gli studenti in possesso di uno Student Visa sono autorizzati a lavorare part-time durante il periodo di formazione, con un limite di 40 ore ogni due settimane, e in modo illimitato durante i giorni liberi dai corsi.

Nuova Zelanda
Da gennaio 2014, gli studenti che parteciperanno ad un soggiorno linguistico di minimo 14 settimane in Nuova Zelanda saranno autorizzati a lavorare part-time durante il periodo di formazione, fino a 20 ore a settimana, e full-time per 4 settimane, in genere dopo il termine della formazione.

Ecco i principali settori che offrono numerose possibilità d’impiego:
alberghi, ristorazione, servizi, amministrazione, volantinaggio, trasporti, manutenzione, turismo e viaggi, bar e club, casinò, raccolta e lavori agricoli nei frutteti o nei vigneti… a seconda del vostro livello d’inglese, della vostra disponibilità e della stagione, vi aspettano numerose opportunità di lavoro! 

Leggi di più

Trovate un paese sulla mappa

5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE ESL – SOGGIORNI LINGUISTICI

  1. Star Agency Europe
  2. ESL ELETTA MIGLIORE AGENZIA IN EUROPA DI SOGGIORNI LINGUISTICI 

    Per la 3a volta, ESL – Soggiorni linguistici è stata premiata come migliore agenzia d’Europa agli STM Awards 2014.

  3. MIGLIOR PREZZO GARANTITO

    Se per lo stesso corso, la stessa scuola e le stesse condizioni trovate prezzi più vantaggiosi in un’altra agenzia di soggiorni linguistici in Svizzera, vi rimborsiamo la differenza.

  4. SERVIZIO GRATUITO E PERSONALIZZATO

    Vi offriamo un’assistenza personalizzata e completamente gratuita in tutte le tappe del vostro soggiorno linguistico.

  5. SODDISFAZIONE DEI CLIENTI

    Nel 2014, il 97% dei nostri studenti ha consigliato ESL – Soggiorni linguistici ai propri amici e parenti. 

  6. QUALITÀ CERTIFICATA

    ESL – Soggiorni linguistici è certificata dagli organismi di controllo di qualità del turismo e dell’istruzione.