Testimonianze – EC

Ramona Muller
Ramona Muller

Posso soltanto dire che sono stata davvero consigliata molto bene. Mi avete fornito un ottimo servizio e ho potuto chiedere qualsiasi cosa in ogni momento. Anche ora che ho dovuto cambiare il volo che avevo previsto all'inizio, ho potuto contare completamente su di voi. La scuola è davvero fantastica. Molto ben situata in centro e con Surfers Paradise a soltanto 10 minuti. I professori sono ottimi e ci insegnano, oltre alla lingua, un sacco di cose della cultura australiana. Qui tutti si sforzano molto per aiutarci a sentirci a nostro agio. Possiamo sempre navigare su Internet. A scuola, a parte l'inglese, non viene tollerata nessun'altra lingua. All'inizio, ho dovuto abituarmi ma poi questo mi ha permesso di stabilire un contatto rapido con persone venute da tutto il mondo. La Gold Coast è fantastica. Vi sono molte spiagge magnifiche, facili da raggiungere in autobus. Durante il weekend, è possibile fare un'escursione a Brisbane o a Fraser Island. Si può raggiungere Sydney o Melbourne dopo un tragitto relativamente corto.

Leggi tutto
Thomas Pierdomenico
Thomas Pierdomenico
EC, Gold Coast
Durata: 4 settimane

Il mio periodo di studio alla scuola EC School mi è piaciuto tantissimo! Gli insegnanti sono fantastici e i corsi mi hanno veramente motivato a lavorare sodo. Sono partito da un livello “intermedio inferiore” e sono ritornato a casa con un livello “intermedio superiore” (sono quindi salito di 2 livelli). Gli studenti della scuola sono generalmente molto simpatici e ho avuto la possibilità di conoscere nuovi amici provenienti dai 4 angoli del pianeta. Quanto agli australiani, wow, sono persone davvero simpatiche e rilassate, che differenza!

Per mettere in pratica ed ascoltare un inglese corretto, non c’è soluzione migliore di una buona famiglia ospitante. Surfers Paradise e la regione della Gold Coast sono deliziosi. Per quanto riguarda la scuola, un altro punto a suo favore è che non ci sono molti studenti europei, perché la maggior parte dei partecipanti viene dall’Asia, dal Brasile e dai paesi del Sud America, il che è davvero fantastico perché non c’è proprio alternativa, si DEVE per forza parlare in inglese! (ride)”

Leggi tutto